La nutria (o “castorino”): come è arrivata in Italia.

Il castoro sudamericano, comunemente chiamato “coypu” o più impropriamente “nutria” è un mammifero roditore originario del Sud America che è stato importato in tutta Europa e in Italia per farne pellicce.

Nel nostro Paese in particolare i primi allevamenti di nutria risalgono agli anni 20 del secolo scorso. Siccome la maggior parte degli allevamenti era a conduzione famigliare, non registrati presso gli appositi Enti e privi di qualunque garanzia di protezione, le fughe accidentali unite soprattutto al rilascio intenzionale di questi animali proprio dagli stessi allevatori dopo il fallimento del business della pelliccia di Castorino, contribuirono alla formazione di nuclei stanziali di questi animali nelle nostre zone.
L’opera di “colonizzazione” dei primi esemplari di castorino può essere fatta risalire quindi a circa 80-90 anni fa!

Impariamo a conoscere meglio la natura che ci circonda perchè solo con la conoscenza, con la biologia e con l’amore e il rispetto per la natura e la vita si possono risolvere molti fenomeni ma soprattutto in modo ecologico ed ecosostenibile.

Fonte

Ti piace il blog? Seguici! ;-)

LadyCat

LadyCat

Amministratrice di VegAmami! Vegetariana dal 2002, volontaria in canili e CRAS per tanti anni, mamma, moglie, maestra, innamorata degli animali selvatici e della vita di campagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.