Spiedini di frutta e tofu in zuppetta di sciroppo di riso e sidro.

Share:
Condividi

Ricetta tipicamente estiva e veloce da preparare. Ci vuole davvero poco tempo per gustare questi simpatici spiedini, ottimi accompagnati con la salsetta agrodolce, che ha come protagonista il malto di riso, conosciuto anche come sciroppo.

Scopriamo, allora, le proprietà di questo alimento, e poi procediamo alla preparazione del nostro piatto.

Il malto di riso è un ottimo sostituto dello zucchero e del miele, ed è ideale per tutte quelle persone che sono costrette ad eliminare lo zucchero dalla propria dieta. La loro vita non vuol dire che sarà amara dal momento della privazione, perché esistono tanti zuccheri naturali che non portano danno alla nostra salute  e che forniscono al nostro organismo energia pura e costante. Il malto di riso viene assimilato lentamente dall’organismo, mantenendo il tasso glicemico alquanto stabile, non brucia i sali minerali dal corpo e quindi rappresenta una vera gratificazione al nostro palato desideroso di dolce.

Esistono vari tipi di malto, c’è quello d’orzo, di mais, usati in cucina, ma io prediligo il malto di riso che è di colore ambrato, ed ha un sapore caramellato, delicato e dolce, ed è essenziale per fare torte, creme pasticciere e bevande vegan.

Difficoltà: °

INGREDIENTI per 4 persone:

  • 200 g di tofu affumicato
  • 6 nespole
  • 1 ananas
  • 1 mela
  • 1 pera
  • Acini d’uva se di stagione (altrimenti usare frutta come fragole o pesca)

Per la salsa al sidro:

  • 1 bicchiere di sidro bio
  • 2 cucchiai di malto di riso
  • Sale e pepe

PREPARAZIONE:

Grigliamo il panetto di tofu affumicato, poi lo tagliamo a dadini. Nel frattempo laviamo la frutta e la tagliamo a pezzetti, prepariamo anche la salsetta al sidro: mettiamo in una ciotolina il sidro e mescoliamo finchè non diventa cremoso insieme allo sciroppo di riso, aggiungendo sale e pepe. Prendiamo gli stecchi e infilziamo un pezzetto di tofu alternato a  un pezzetto di frutta a nostro piacimento, adagiandoli su un piatto largo. Infine, cospargiamo con la salsetta agrodolce e prendiamoci una pausa per apprezzare il nostro piatto.

Gallery fotografica del piatto:


© RIPRODUZIONE INTEGRALE O PARZIALE VIETATA SENZA LINK ALLA FONTE: http://www.vegamami.it/

Ti piace il blog? Votaci, ci aiuterai! ;-)

antonella tomassini

antonella tomassini

sono vegan e son contenta

Tutti gli articoli

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>