22-29 Aprile: settimana a sostegno dell’abolizione della vivisezione.

È in corso la Petizione al Parlamento Europeo che chiede la definitiva abolizione della vivisezione.
Per vincere riteniamo sia indispensabile testimoniare una volontà popolare veramente ampia.
La petizione è stata organizzata solo grazie alla collaborazione di privati cittadini. Le tante persone che hanno collaborato a realizzarla hanno dato il loro personale contributo, comprendendo il carattere popolare di questa iniziativa e la necessità dell’impegno di tutti. È davvero necessaria ora la partecipazione di ogni singolo cittadino per riuscire a divulgarla in tutta Europa.

Diversi volontari stanno organizzando una serie di raccolte firme a sostegno dell’abolizione che si terranno in contemporanea in differenti città italiane. Il periodo scelto è l’ultima settimana di Aprile (22 /29 Aprile) – in concomitanza con la settimana mondiale dedicata agli animali da laboratorio.

Invitiamo tutti a partecipare e ad organizzare un banchetto di raccolta firme nella vostra città, comunicando il giorno e il luogo dove verrà organizzato (chi lo desidera può trovare di seguito informazioni utili per organizzare i banchetti).

Questo è l’elenco delle date ed i luoghi in cui verranno effettuate raccolte firme nelle seguenti città:

  • ALGHERO (28-29/04), presso la manifestazione ZOMBIE PARADE, area Portuale, dalle ore 11.00 alle 00.00
  • BOLOGNA (25/04), P.za Re Enzo dalle 15.00 alle 20.00
  • PISA (22-29/04), presso il Bar ‘Le rondini’, via Livornese 132, zona Porta a mare;
  • PISA (28/04) Largo Ciro Menotti (davanti la banca) dalle 9.00 alle 20.00
  • ROMA (22 e 29/04), Largo dei Lombardi, dalle 13.00 alle 19.00
  • NAPOLI (22/04), P.za del Gesù presidio dalle 11.00 alle 19.00
  • BARANO D’ISCHIA (29/03 fino al 25/04) Il Movimento U.N.A. di Ischia effettuerà la raccolta presso il supermercato DECO’, in località Fiaiano, a partire dal giorno 29/03 fino al 25/04
  • BARLETTA (28 e 29/04), zona Castello Svevo dalle ore 11.00 ca alle 22.00
  • SANT’ANTIOCO (27/04), Il Gruppo ANTISPECISMO SANT’ANTIOCO organizza la raccolta in P.za Italia dalle ore 10.00 alle 19.30
  • SERAVEZZA (LU – 1/05). Presso il VEGAN FEST, nella P.za di Seravezza
  • CREMONA (22 e 29/04) il Movimento UNA Cremona effettuerà la raccolta Domenica 22 in Piazza Stradivari, dalle ore 8 alle ore 19, e Sabato 28 in Galleria xxv Aprile, dalle ore 9 alle ore 13.
  • GENOVA (25/04), in Corso Italia dalle 11.00 alle 18.00
  • MODENA (22/04), Portico del Collegio dalle ore 14.30 alle 23.00
  • TRIESTE (25/04), P.za della Borsa
  • CERANO (29/04), P.za Crespi
  • SIDERNO (28/04) L’associazione OLA – OLTRE L’ARCOBALENO, organizza una raccolta in P.za Portoslavo, dalle ore 15.00 alle 19.00
  • CASTELLAMMARE DI STABIA (29/04) in Villa Comunale nei pressi della Cassarmonica, dalle 10.00 alle 13.00
  • MAZZANO ROMANO – RM (24-27 /04) presso la Biblioteca Comunale in occasione della mostra fotografica in Onore degli Animali da laboratorio.

Alle città italiane si uniranno anche raccolte firme in Germania e in Francia:

  • DÜSSELDORF (27.04) demonstration against animal testing at the Heinrich-Heine University 14 clock in front of building 22.22.
  • BREMEN (28/04) 10-17 Clock information booths on the square – 12.30 clock protest march from the station forecourt through downtown to the market place – 14-17 Clock rally in the market place.
  • AMIENS (F.) dettagli in aggiornamento

L’elenco sarà aggiornato man mano che verranno confermate altre date o Comuni.


Ringraziamo tutti coloro che stanno sostenendo attivamente l’abolizione della vivisezione e che hanno organizzato autonomamente raccolte firme nelle loro città, e che continueranno le raccolte anche in altre date.
Invitiamo, e ringraziamo tutti i singoli, i volontari, i gruppi che parteciperanno a quest’evento e che vorranno far sentire la loro voce insieme alla nostra – UNITI A SOSTEGNO DELL’ABOLIZIONE!


Informazioni per l’organizzazione dei banchetti

Chi desidera organizzare un banchetto in un luogo pubblico (piazze, vie, portici, ecc.) deve richiedere un permesso di “occupazione temporanea del suolo pubblico”. In genere è una prassi molto semplice. Basta rivolgersi al proprio Comune che vi indica l’ufficio preposto e compilare un modulo preformato, in cui indicare il luogo e la data scelta, le misure del tavolo, e le finalità del banchetto. Spesso è possibile scaricare il modulo on-line e inviarlo direttamente via mail o via fax. Ogni Comune ha normalmente delle zone già adibite a questi scopi nei diversi quartieri.

È sempre consigliabile telefonare prima al Comune per verificare se lo spazio e la data individuata sono disponibili per richiedere il permesso. Alcuni Comuni richiedono un preavviso lungo, anche di 30 giorni, in altri si può avere il permesso in pochi giorni. Questo potete verificarlo direttamente telefonando all’ufficio preposto. In molti Comuni in genere si paga una tassa per l’occupazione del suolo pubblico, applicando una marca da bollo alla domanda o all’autorizzazione quando si va a ritirarla.

Tutti i documenti della petizione, il testo, i moduli per le firme, la documentazione sulla vivisezione, sono a disposizione sul sito internet www.stopvivisezione.net in formato pdf pronti per essere stampati.
Chi lo desidera può contattare Stefano qui su facebook o scrivere a harimau.stef@gmail.com
Per qualsiasi informazione sulla petizione potete scrivere a: info@stopvivisezione.net

Fonte: facebook

Ti piace il blog? Votaci, ci aiuterai! ;-)

LadyCat

LadyCat

Amministratrice di VegAmami!                                                                                                                                                                             "(Veg)Amami, io amerò te. L'amore che dai torna indietro." Silvia

Tutti gli articoli - SitoWeb

Seguimi :)
TwitterFacebook

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>