Un cuoco…con le palle.

Vi starete chiedendo cosa siano queste due strane…”patate”. Ebbene, sono testicoli.

I testicoli di canguro, maiale e mulo, serviti al World Testicle Cooking Championship (campionato mondiale di cucina del testicolo) di Ozram, in Serbia, vengono cucinati alla griglia, in umido o immersi in prelibate salsine. E attirano, da sette anni a questa parte, turisti da tutto il mondo. “E’ un appuntamento enogastronomico basato sul buon cibo e il divertimento”, ha spiegato lo chef serbo Ljubomir Erovic, che organizza la manifestazione. I più prelibati pare siano quelli di toro. Richiestissimi, tra i tanti piatti proposti, la pizza ai testicoli e i testicoli in besciamella con erbette selvatiche.

Il cuoco serbo, Ljubomir Erovic, ha anche scritto un libro sui testicoli.

Ora, al di là dei gusti personali, vorrei che – come al solito – non si alzasse il coro degli “amanti degli animali sulla tavola“, perchè, onestamente, mangiare la coscia o il testicolo di un maiale non è così differente (ripeto, al di là dei gusti, che io peraltro non conosco!). Sì, perchè siamo tutti pronti a inveire contro chi cucina cani o gatti, o, come in questo caso, parti discutibili di animali vari, ma raramente ci soffermiamo a pensare alle nostre “abitudini” culinarie (fra cui sono comprese certamente anche queste ricette tanto amate dal cuoco serbo).

Quindi, prima di dire “che schifo”, chiedetevi se mangiare il fegato di un animale è così diverso.

SL

Ti piace il blog? Seguici! ;-)

LadyCat

LadyCat

Amministratrice di VegAmami! Vegetariana dal 2002, volontaria in canili e CRAS per tanti anni, mamma, moglie, maestra, innamorata degli animali selvatici e della vita di campagna.

One thought on “Un cuoco…con le palle.

  • 18 novembre 2010 at 10:30
    Permalink

    😀 😀 😀 Buonooooooooooooo=)

    RispondiRispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.