[AgireOra] [PROTESTA] Festival del prosciutto di Parma

Segnalazione di Gianluca
Dal 10 al 19 settembre si tiene  in vari comuni della provincia di Parma l’annuale festival del prosciutto,  una squallida e tristissima messa in mostra di “prodotti pregiati e tipici” ricavati dall’unico non invitato,  il maiale. Le iniziative saranno molteplici e prevedono “appuntamenti all’insegna della gastronomia,  dello spettacolo e della cultura. Percorsi in mountain bike, trekking, serate danzanti, gare al campo da golf, iniziative per i bambini con merenda pane e prosciutto e tante altre attivita’”.
Il gruppo animalista “Animals Freedom Parma” organizza una protesta per sabato 19 settembre dalle 15.30 alle 17.30 in Piazza Garibaldi a Parma.
Per adesioni e informazioni scrivere a:
Per protestare via mail si può invece scrivere all’ente Fiera di Parma, al Comune di Parame, e, tanto per conoscenza, ai prosciuttai stessi:
Proponiamo un messaggio-tipo, ma sarebbe meglio che ciascuno scrivesse un breve messaggio personale, ovviamente senza insulti:

Spett.le Fiere di Parma
Egr. Sindaco del Comune di Parma
Buongiorno,
scrivo per unirmi alla protesta contro l’organizzazione del “Festival del prosciutto di Parma”. Non c’è nulla di bello e divertente nell’uccidere, tanto meno nel mangiare i pezzi di cadavere dell’animale ucciso. Gli animali sono tutti esseri senzienti, tutti hanno la possibilità di provare sentimenti, paura, affetto, dolore, gioia, amore, tutti gli animali sono uguali, maiali inclusi; non sono macchine da prosciutto, ma ANIMALI.
Rendere la loro morte un’occasione di divertimento è ingiustificabile e orribile.
Chiediamo di organizzare solo iniziative che facciano avanzare la cultura, non che promuovano l’insensibilità e le uccisioni per sfizio culinario.
Distinti saluti,
nome cognome

Ti piace il blog? Seguici! ;-)

LadyCat

LadyCat

Amministratrice di VegAmami! Vegetariana dal 2002, volontaria in canili e CRAS per tanti anni, mamma, moglie, maestra, innamorata degli animali selvatici e della vita di campagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.