Io non sto con Caterina.

caterinaIo non sto con Caterina!

#iononstoconcaterina: Dopo la sperimentazione sul cosiddetto “modello” animale avviene sempre e comunque quella sugli esseri umani. Per questo moltissimi farmaci, come ad es. in Germania l’Aulin, non vengono neppure immessi sul mercato. Le sperimentazioni si rivolgono a fasce economicamente deboli della popolazione mondiale, spesso senza il loro consenso e senza la loro conoscenza.

In Germania la Bayer testava a Berlino su “modelli” umani, consenzienti. Per un mese di ingestione di schifezze si riceveva un esiguo compenso, se gli effetti collaterali ti impedivano di continuare, ti rimandavano a casa senza un marco.

Queste cose non le ho lette, le ho viste con i miei occhi e conosco le persone.

La sperimentazione con gli animali non serve a scoprire nessuna cura per gli umani, specialmente in caso di malattie genetiche, anzi è una delle cause principali del rallentamento dei progressi della medicina e della ricerca.

E lo dicono fior di scienziati, premi Nobel.

Leggetevi questo, invece.
Post originale di Daniela.

Io non sto con Caterina!

Sunny Sunshine

Mi presento brevemente. Sono la prova vivente che non è mai troppo tardi per cambiare le proprie abitudini alimentari di una vita e diventare veg(etari)ani anche a quasi sessantanni. Sono un cervello in fuga dall'Italia (un tempo ci chiamavano emigranti) e vivo da oltre vent'anni in Germania. Sono laureata in pedagogia sociale e lavoro da 35 anni in vari settori: insegnante, sociopedagogista, attrice e cantante, interprete e ora da sette anni lavoro come pedagogista teatrale con un metodo da me brevettato in molte istituzioni, prevalentemente scuole, ma anche carceri e centri diurni per malati di alzheimer. Gli ultimi 15 anni ho lavorato prevalentemente con immigrati e rifugiati da tutti gli angoli del mondo. Tutta la vita ho lottato per giustizia sociale, antirazzismo e solidarietà. In queste tre cose ci credo ancora e, grazie a questo blog, ci aggiungo pure antispecismo e rispetto per la natura. Ho due figli meravigliosi, che ho cresciuto da sola e una pelosa trovatella spagnola. Parlo e scrivo molte lingue, per questo mi troverete quasi sempre in funzione di traduttrice su questo blog. Un saluto da Daniela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.