Archivio tag: veterinario

118 Veterinario, ecco il numero!

Ricevo via mail e re-inoltro.

di Paolo Galletto

118vetOrmai da tanto tempo si sente l’urgenza di istituire un numero verde di Primo Soccorso per gli animali. Pensare a tutti quei poveri cani, gatti, conigli, volpi, scoiattoli che quotidianamente troviamo dilaniati sulle strade nell’incuranza generale, fa davvero male. Qualcosa si è mosso però.

Da Agosto 2013, In Italia, ogni giorno ci sono delle Ambulanze Veterinarie che si attivano, salvando vite di furetti, cani, gatti, cavalli ed animali esotici. Questo è il cosiddetto “118 Veterinario” una centrale attiva 24 ore al giorno per 365 giorni l’anno: il numero cui chiamare è il 199.302.118. E’ un numero a pagamento sostenuto da privati.

Firmiamo per farlo diventare una Realtà finanziata dallo Stato! Per aiutare gli animali è necessaria la tua firma! Clicca qui

Continua a leggere

I conigli odiano il caldo

conigli estate

Memori delle estati passate, i volontari di AAE Onlus hanno iniziato con l’arrivo dei primi tepori a comunicare i modi migliori per permettere ai propri conigli e cavie di affrontare la calura estiva senza incidenti. Tuttavia ancora oggi arrivano segnalazioni di morti improvvise e distrazioni da parte di padroni poco attenti, che non si rendono conto della pericolosità dei mesi estivi per i nostri piccoli amici.

Ecco allora un piccolo vademecum per fare in modo che anche il proprio coniglietto, o la propria cavia, si goda il sole dell’estate (stando però all’ombra!).

Continua a leggere

[Animali] Botti di capodanno: cosa fare.

Animali capodannoCani e gatti, a causa dell’udito molto più sviluppato del nostro, avvertono i rumori in maniera amplificata. Se già molte persone hanno l’istinto di tapparsi le orecchie alla vista di un petardo per il frastuono che provoca, figuriamoci cosa lo stesso scoppio possa rappresentare per i nostri amici animali: una vera e propria bomba! Infatti nella maggior parte dei casi si verificano situazioni di panico e nella confusione generale cani e gatti possono avere delle reazioni sconsiderate come gettarsi nel vuoto, strappare il guinzaglio o correre per la strada col rischio di diventare pericolo per sè e per le persone.

Continua a leggere

Animali “esotici” in gabbia? AAE non ci sta!

Quando si pensa agli animali da compagnia da ospitare in casa, quelli che vengono in mente in genere sono il cane e il gatto. In realtà, nelle case degli Italiani sono ospitati una varietà di animali: furetti, conigli, piccoli roditori, uccelli, rettili, anfibi e pesci. Sono proprio questi animali da affezione “non convenzionali”, spesso definiti per comodità esotici, di cui si occupa AAE. Sebbene uno degli scopi principali della AAE sia fornire notizie corrette sulla gestione di questi animali, essendo la loro diffusione un dato di fatto, allo stesso tempo è fortemente contraria alla detenzione nelle case di tante specie non convenzionali o esotiche, alla loro commercializzazione e riproduzione. Continua a leggere

Salviamo il cane dalla polpetta avvelenata nei boschi!

Ecco un articolo che spiega come riconoscere l’avvelenamento e come agire in quel momento di urgenza.

di Oscar Grazioli

Purtroppo, in questo campo, devo considerarmi un vero e proprio esperto e non ho nessuna voglia di “imbrodarmi” e di millantare credito, però se il famoso network britannico Channel4 mi ha chiamato qualche anno fa, per un’intervista sul tema è evidente che la mia esperienza non è passata inosservata. Ho scritto quel “purtroppo” perché l’argomento in cui sono particolarmente esperto è attinente alla diagnosi e terapia degli avvelenamenti dolosi nel cane (nel gatto sono molto rari). Quello delle “polpette avvelenate” è un primato di cui il nostro paese dovrebbe vergognarsi, ma sono tante ormai le cose per cui la nostra straziata nazione dovrebbe vergognarsi, Continua a leggere