Archivio tag: cane

Non si cura di chiedersi se abbiate torto o ragione…

il mio amicoNon si cura di chiedersi se abbiate torto o ragione; non gli interessa se abbiate fortuna o no, se siete ricco o povero, istruito o ignorante, santo o peccatore. Siete il suo compagno e ciò gli basta. Egli sarà accanto a voi per confortarvi, proteggervi e dare, se occorre, per voi, la sua vita. Egli vi sarà fedele nella fortuna come nella miseria. E’ il cane!

J.K. Jerome


© RIPRODUZIONE INTEGRALE O PARZIALE VIETATA SENZA LINK ALLA FONTE: http://www.vegamami.it/
infografica-tommy

No all’abbandono: infografica di Tommy.

Qualche giorno fa mi ha scritto Sara da parte di un’agenzia di online marketing che ha realizzato un’infografica per Kijiji sul tema dell’abbandono degli animali e sul problema del randagismo, chiedendomi di divulgare il loro lavoro.

Continua a leggere

In vacanza con i propri amici a 4 zampe si può: a Bibione aprono i Pet Hotels.

Ricevo e pubblico un articolo di un nostro lettore, titolare di una struttura pet-friendly.

Bibione apre ai turisti a quattro zampe con i Pet Hotels: alberghi con animali ammessi e servizi speciali dedicati. Il vostro fidato amico potrà finalmente godersi le ferie insieme a voi, sdraiato sul proprio lettino sotto l’ombrellone.

foto-petCon l’arrivo dell’estate aumentano i casi di abbandono di animali, così come si moltiplicano gli appelli contro il dilagare di questo fenomeno. Oltre a prevedere pene severe, è necessario che siano realizzate azioni positive che agevolino i padroni di animali domestici, consentendo loro di portare in vacanza i propri amici a quattro zampe. Ciò è possibile in alcune località turistiche come Bibione, rinomata località balneare dell’Alto Adriatico, che ha sviluppato negli anni una vera e propria sensibilità “dog-friendly”.

Continua a leggere

Voglio il mio cane in sala parto!

cani-ospedale; fonte: vitadamamma.comBRISTOL – Un ospedale di Bristol, in Inghilterra, ha autorizzato una donna a portare il suo cane in sala parto, cosa che ha sconvolto anche gli addetti ai lavori dello stesso istituto. «Infermiere e medici dell’ospedale sono rimasti scioccati quando hanno scoperto che qualcuno della direzione aveva autorizzato l’animale ad assistere al parto», scrive oggi il tabloid The Sun, Continua a leggere