Spaghettini di riso saltati con verdure allo zenzero.

Reduce da un corso di cucina e nutrizione vegan organizzato da SSNV, condividerò con voi le ricettine che ci hanno cucinato! Inizio con un primo piatto particolarmente gustoso e di semplice realizzazione: spaghettini di riso saltati con verdure allo zenzero. Prima due parole sugli ingredienti principali: SPAGHETTINI DI RISO: non occorre cuocerli! Basta metterli in ammollo in acqua fredda per 1 ora e farli saltare in padella solo alla fine con il sugo scelto: un bel risparmio! ZENZERO: questa radice piccantina, con la proprietà di attivare la circolazione, dà un sapore esotico e fresco ai piatti. Basta grattugiarla all’ultimo e ricordatevi di non buttare la parte “filacciosa” centrale, basta strizzarla bene per farne uscire tutto il buonissimo succo. Ecco gli ingredienti per una bella spadellata per 4 persone:

  • 250 g di spaghettini di riso
  • 2 carote
  • ½ cavolo cappuccio
  • 1 porro
  • 50 g di zenzero fresco
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 50 g olio extravergine di oliva
  • shoyu
  • sale

Preparazione: Mettere in ammollo in una ciotola gli spaghettini in acqua fredda per 1 ora. Mondare le verdure: tagliare le carote alla julienne, il porro a rondelle ed il cavolo a striscioline sottili. Pelare e grattugiare la radice di zenzero. In una padella capiente far scaldare l’olio e, quando è caldo, aggiungere lo zenzero in polvere e far saltare il porro per un paio di minuti a fiamma vivace. Unire le carote ed il cavolo, salare e proseguire la cottura per 5 minuti circa a fiamma dolce e con coperchio, rimestando ogni tanto. Alzare la fiamma ed aggiungere gli spaghettini, mescolando bene. Coprire e proseguire la cottura a fiamma dolce. Trascorsi 5 minuti unire lo zenzero grattugiato e il succo spremuto dalla parte filacciosa. Regolare con lo shoyu e servire ben caldi!


© RIPRODUZIONE INTEGRALE O PARZIALE VIETATA SENZA LINK ALLA FONTE: http://www.vegamami.it/

Ti piace il blog? Seguici! ;-)

CucinaVerde

CucinaVerde

Cucino vegan a domicilio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.