Farifrittata con il riso avanzato – Ricetta facile

La farifrittata è buona per ogni occasione, facile da fare e soprattutto possiamo prepararla con le verdure di stagione o semplicemente con il riso che ci è avanzato il giorno prima. È gluten free, quindi è indicata non solo per chi ha scelto una alimentazione vegan ma anche per chi è intollerante al glutine, poichè l’ingrediente principale è la farina di ceci. Mettiamoci subito ai fornelli e scopriamo la deliziosa ricetta della farifrittata con il riso avanzato.

Come preparare la farifrittata con il riso avanzato

Difficoltà
0

Tempo di preparazione
50 minuti

Per 4 persone

Ingredienti

220 gr. di riso

150 gr. di farina di ceci

20 gr. di lievito alimentare in scaglie

Sale

Pepe

Prezzemolo

Olio evo

Preparazione

Se ci è avanzato il riso cucinato il giorno prima, lo tiriamo fuori dal frigo. Altrimenti lo cuociamo in una pentola con acqua bollente e salata. Lo scoliamo al dente e lo lasciamo raffreddare.

In una ciotola mettiamo la farina di ceci, unendo un bicchiere di acqua, e mescoliamo finchè otteniamo un composto omogeneo e senza grumi. Aggiustiamo di sale e pepe e aggiungiamo il prezzemolo tritato e il lievito alimentare in scaglie. Lasciamo riposare in frigo per circa 30 minuti, per rendere più digeribile i ceci.

Trascorsi i minuti di riposo, aggiungiamo il riso e mescoliamo con un cucchiaio.

A questo punto cuociamo la nostra farifrittata in una padella antiaderente con un filo d’olio, da entrambi i lati finchè diventa dorata.

Se volete una cottura più light potete cuocere la farifrittata in una teglia in forno preriscaldato a 180° C per circa 20 minuti, ricordandovi di girarla a metà cottura. Serviamo la farifrittata con il riso avanzato in un piatto di portata, tagliata a dadini o come più ci piace.

La farifrittata è ideale per l’aperitivo con gli amici o come piatto unico, accompagnato da una fresca insalata o verdura di stagione.

Buon appetito ! 😉

Ti piace il blog? Seguici! ;-)

antonella tomassini

antonella tomassini

sono vegan e son contenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.