Wicca, il prezzo di nascere molosso.

R.I.P. my little girl. Please forgive me, WE know it’s not your fault for getting scared……”

“ Riposa In Pace bambina mia. Ti prego perdonami, NOI sappiamo che non è colpa tua se incuti paura….”

L'ultimo saluto di Christos e Wicca
L’ultimo abbraccio di Christos e Wicca

Queste sono le prime parole che Christos Papakostas ha dedicato alla sua Wicca, la femmina di American Staffordshire Terrier di 5 anni, la cui storia, come quella di Lennox e purtroppo di altre centinaia  di cani, è ormai diventata tristemente famosa in tutto il mondo.

Ho fatto fatica, io in prima persona, ad andare oltre le poche parole che vi ho segnalato qui.

A dirla tutta, ancora non sono riuscita a tradurre la lettera integralmente.

Ci vuole coraggio.

Il coraggio l’hanno avuto, eccome, tutti quelli che hanno contribuito alla sua esecuzione. Solo per aver dato un graffio, curato con un po’ di pomata, a una donna che invece di farsi gli affari suoi, aveva pensato bene, anzi davvero male, malissimo, di andare a disturbare Wicca e Christos mentre erano tranquilli sulla terrazza di un bistrot.

Wicca
Per Wicca sono state organizzate moltissime veglie e manifestazioni di protesta.

E poco importa che Wicca abbia agito per difendere il suo padrone o sia stata svegliata di soprassalto. Chiunque conviva con un cane, sa benissimo che cosa lui non arriverebbe mai a fare, il fattore imprevedibile è sempre legato a un input esterno molto, molto forte.

E non è concepibile che quella cucciolona di casa, che dormiva sul lettone e che faceva tutte quelle facce buffe, prontamente immortalate dai suoi umani, sia stata un brutto giorno prelevata dalla sua casa, strappata ai suoi affetti e portata in un canile in attesa di una sentenza di morte enunciata unicamente a causa delle sue sembianze fisiche.

C’è stato accanimento nei confronti di Wicca, a nulla sono serviti i fiumi di mail, le petizioni, le manifestazioni di protesta, le fiaccolate, il rifiuto del gestore del canile, l’intervento dei Cesar e Victoria di turno.

Era una sentenza annunciata sin dal principio, emanata da una persona che non sa nulla di cani e mai ne potrà sapere, perché la dolcezza di un muso come quello di Wicca e Lennox non ha niente a che vedere con la povertà d’animo del più misero essere che esista sulla faccia della Terra.

Per saperne di più sulla Breed specific legislation, Wicca, Lennox, e tutta la vicenda consultate la pagina facebook Save Wicca ed i seguenti link:

  1. all-4animals.com
  2. all-4animals.com
  3. all-4animals.com

© RIPRODUZIONE INTEGRALE O PARZIALE VIETATA SENZA LINK ALLA FONTE: http://www.vegamami.it/

Ti piace il blog? Seguici! ;-)

Gattaluna

Gattaluna

Amo i miei fratelli piccoli, solo così posso dire di amare anche me stessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.