L’uomo? Un animale più X.

scimmia-uomo2Condividiamo le nostre caratteristiche, i nostri bisogni, i nostri interessi e le nostre peculiarità con molti animali – respirazione dell’ossigeno, metabolismo, sessualità, fame, sete, dolore, gioia, freddo, paura, rabbia. Le nostre qualità più importanti le abbiamo in comune con tutti, siamo esseri viventi. È evidente che siamo una specie fra tante. Solo che le cose più evidenti e più diffuse, a quanto pare, sono anche quelle che più facilmente si perdono di vista. Nella nostra testa che sempre il vecchio mito che siamo qualcosa in più degli animali, un animale più X. E poichè questo fattore X non si trova nel DNA, continuiamo a cercare qualche caratteristica o qualche capacità speciale dell’uomo che, acquisita a un certo punto dell’evoluzione, ci avrebbe consentito di abbandonare il regno animale per diventare un altro, meraviglioso essere di una classe a se. Come se l’animalità fosse qualcosa da cui è necessario emanciparsi, così come ci sia emancipa dalla propria infanzia.

Da “Il giorno in cui decisi di diventare una persona migliore”, di Karen Duve


© RIPRODUZIONE INTEGRALE O PARZIALE VIETATA SENZA LINK ALLA FONTE: http://www.vegamami.it/

Ti piace il blog? Seguici! ;-)

LadyCat

LadyCat

Amministratrice di VegAmami! Vegetariana dal 2002, volontaria in canili e CRAS per tanti anni, mamma, moglie, maestra, innamorata degli animali selvatici e della vita di campagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.