Menu di Pasqua, buono ed etico.

03/04/2006 – redazione Avi – Fonte.

Una Pasqua senza sangue

Un menu semplice e veloce per festeggiare la Pasqua senza prodotti animali e senza violenza. Veloce, per sfatare il mito che la cucina vegetariana sia complicata e lunga. Semplice da preparare, perché la cucina vegetariana è accessibile a tutti, anche a chi ha poca dimestichezza con i fornelli.

INSALATA MISTA DI PRIMAVERA
FUNGHI ALLA GOLOSA
SPAGHETTI AL LIMONE
SEITAN SALTATO UN PADELLA
TOFU SOTT’OLIO
SPINACCI ALL’AGRO
CIAMBELLE DI MELE

Insalata mista primavera
2 etti si soncino o valeriana già pulito
un cuore di lattuga
6 noci
1 etto di formaggio cheddar vegano
mezzo limone
olio qb
sale qb
Mettete l’insalata in una insalatiera, aggiungete le noci a pezzettini il cheddar in scaglie e condite con una salsina di olio limone e sale amalgamati.

Funghi alla golosa
8 etti di champignon
1 limone
prezzemolo qb
aglio qb
sale qb
aceto di mele 1 cucchiaio
Pulire i funghi e affettarli, metterli in una pentola con un litro e mezzo di acqua acidulata con il limone e sale; farli bollire per 7 minuti scolarli e asciugarli su un canovaccio, metterli in una terrina aggiungere il prezzemolo tritato con aglio e condire con olio aceto e sale.

Spaghetti al limone
360 grammi di spaghetti
un quartino di panna vegetale
1 bustina di zafferano
1 limone bio
sale qb
Mentre cuociono gli spaghetti mescolare a fuoco lento la panna vegetale, lo zafferano, aggiungete la buccia del limone grattugiata e il succo; salate e condite la pasta.

Seitan saltato in padella
400 gr di seitan lavorato a mano
mezzo bicchiere di vino bianco
salvia qb
1 chiodo di garofano
olio qb
aglio qb
sale qb
Tagliate il seitan a listarelle, fatelo saltare in padella con olio e aglio aggiungete poi il vino bianco e i chiodi di garofano; salate e fate evaporare il vino e aggiungete la salvia quando il vino è evaporato servite.

Tofu sott’olio
(da preparare la sera prima)
tofu 400 gr
un bicchiere di olio di oliva
1 ciuffo di erba cipollina ( se non la trovate un cipollotto tritato)
un cucchiaio di capperi
6 olive nere snocciolate
Affettate il tofu mettetelo in una terrina a strati , ogni strato spolveratelo con un trito di erba cipollina capperi e olive ricoprite tutto con olio servite dopo almeno 8 ore
(l’olio è ottimo per condire insalate dopo).

Spinaci all’agro
1,50 kg di spinaci
olio, limone sale
Pulite bene gli spinaci e lessateli; a cottura ultimata asciugateli e conditeli con olio sale e limone.

Ciambelle di mele
4 mele
farina d’orzo qb
farina di frumento qb
succo di mela o altra frutta
cannella
olio d’oliva
Tagliare la parte la parte centrale delle mele, sbucciarle e tagliarle a rondelle per uno spessore di un centimetro. Fare una pastella con le farine, sale e cannella e succo di mela per ottenere un impasto morbido.  Bagnare i dischetti di mela nella pastella passatele nella carta assorbente e servirle calde.

Vuoi dare il tuo contributo? Vota questo blog!

Ti piace il blog? Seguici! ;-)

LadyCat

LadyCat

Amministratrice di VegAmami! Vegetariana dal 2002, volontaria in canili e CRAS per tanti anni, mamma, moglie, maestra, innamorata degli animali selvatici e della vita di campagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.