Nasi rossi, musica e animali: ecco l’Happy Valley per curare i bimbi.

Al Policlinico Umberto I il primo centro in Italia di coterapie: a disposizione delle famiglie in difficoltà pet-therapy, onoterapia, musicoterapia, clownterapia

ROMA – «Un sorriso accorcia le distanze e allunga la vita». È più che un motto per la nuova iniziativa dell’Associazione Antas Onlus con il sostegno di Fondazione Roma – terzo settore (e il patrocinio della provincia di Roma e del Policlinico Umberto I). Nell’ospedale romano sta per aprire il primo centro in Italia di coterapie: pet-therapy, onoterapia, musicoterapia, clownterapia saranno a disposizione dei bambini, soprattutto di quelli in difficoltà e delle loro famiglie. «Happy Valley» è il nome del nuovo centro: la presentazione è in programma martedì 18 ottobre, alle 16, ed è curata dall’associazione Antas.

COTERAPIE – La pet therapy non è riconosciuta dal Servizio sanitario nazionale perché le ricerche scientifiche che ne mostrano l’utilità sono ancora carenti. Ma uno studio condotto con cani e anziani, riportato nel Rapporto 2010 dell’Istituto superiore di sanità, testimonia benefici chiari e misurabili: terapie che stimolano l’interazione con gli animali e gli ormai noti «nasi rossi» dei clown dottori, il cui padre è Hunter «Patch» Adams. Tanto sono ormai evidenti i benefici di queste terapie che, a maggio dello scorso anno, l’università Roma Tre ha lanciato il primo master in Comicoterapia per la formazione del clown dottore. Presto nella «Happy Valley» promossa dall’Umberto I sarà possibile sperimentare tutte queste terapie in una sola struttura. Alla realizzazione del centro – sorgerà a San Polo dei Cavalieri, a pochi chilometri da Roma – che ha contribuito la Fondazione Roma con il patrocinio del Policlinico Umberto I e della Provincia di Roma. Martedì 18 presentano la nuova «Happy Valley» la fondatrice dell’associazione Antas, Daria Pedullà, Antonello Capparelli, direttore Generale dell’Azienda Policlinico Umberto I, il direttore sanitario, Vincenzo Renzini.

GIOCHI E MUSICA PER STARE MEGLIO – L’associazione Antas Onlus (Associazione nazionale terapie alternative e solidali) è stata fondata nel 2006 e da alcuni anni svolge attività di volontariato nei reparti di pediatria del Policlinico Umberto I e nei reparti di geriatria del Policlinico Italia di Roma con operatrici e operatori formati e qualificati.

Simona De Santis, roma.corriere.it

© RIPRODUZIONE INTEGRALE O PARZIALE VIETATA SENZA LINK ALLA FONTE: http://www.vegamami.it/
😉 Ti piace il blog? Votaci, ci aiuterai!

Ti piace il blog? Seguici! ;-)

LadyCat

LadyCat

Amministratrice di VegAmami! Vegetariana dal 2002, volontaria in canili e CRAS per tanti anni, mamma, moglie, maestra, innamorata degli animali selvatici e della vita di campagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.