In Cina bloccato un camion destinato al macello.

Share:
Condividi

Cina – Animalisti a bordo di auto private, con un’azione coordinata, hanno bloccato in autostrada, un camion che trasportava 520 cani destinati al macello.
Il mezzo proveniva da Jilin, nello Henan, ed era diretto verso un macello.
Immediatamente è stato tentato di dare conforto ai poveri animali, costretti in gabbie anguste patendo fame e sete.
E’ stata servita acqua e crocchette. Un cane aveva bisogno di cure, per cui nonostante la polizia intervenuta intimasse di non toccare le gabbie, gli attivisti hanno dapprima liberato il cane e lo hanno poi condotto in un ambulatorio veterinario.

La polizia ha spiegato che i documenti di viaggio erano in regola, per tanto non si poteva impedire al camion di proseguire. Le proteste anche se comprensibili non potevano essere accolte, altrimenti si sarebbe commesso un reato.

Poichè è stato trovato un cane morto, gli animalisti hanno preteso allora, di mettere i cani quarantena e quindi sequestrarli al camionista, finchè non si fossero accertate le cause della morte.

I cani sembra siano stati trasferiti a Pechino in attesa degli esami medici.

Fonte

Vuoi dare il tuo contributo? Vota questo blog!

Ti piace il blog? Votaci, ci aiuterai! ;-)

2 pensieri su “In Cina bloccato un camion destinato al macello.

  1. LadyCatLadyCat Autore articolo

    @Giulia:
    Io, cara Giulia, sono sdegnata da tutti quelli che, come te, si sono mostrati profondamente razzisti e non hanno nemmeno preso in considerazione la possibilità (come effettivamente è stato) che gli animalisti fossero cinesi.

    RispondiRispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>