I “fratelli” di Lennox.

Moltissimi di noi hanno seguito la storia di Lennox, il cane di Belfast che, colpevole di assomigliare ad un pitbull, razza vietata in Irlanda del Nord, è stato giustiziato.
Lennox non c’è più.
Il Municipio di Belfast, in quei giorni, emise un comunicato con queste parole:
“Possiamo confermare che il cane Lennox, un tipo di illegale pit-bull terrier, è stato umanamente messo a dormire. Questo era secondo l’ordine della Corte della contea che è stato affermato dalla Corte d’appello dell’Irlanda del Nord.”

Umanamente messo a dormire…

Le proteste di coloro che hanno cercato d’impedire la soppressione di Lennox, non si sono fermate e continuano ancora.

Se nulla possiamo più fare per Lennox, è doveroso far sentire la nostra voce protestando pacificamente contro la soppressione di altri piccoli Lennox che rischiano la vita.
Sulla pagina italiana facebook Save Lennox è possibile seguire gli aggiornamenti sui nuovi “casi”, come quello di Wicca accusata di aver graffiato una signora e quindi condannata a morte a causa delle severe leggi canine di Montreal.
Possiamo protestare inviando delle mail, gli indirizzi vengono man mano aggiornati sulla pagina.

Forse “Verrà il giorno in cui si giudicherà l’uccisione di qualsiasi animale alla stregua di quella di un uomo” (Leonardo Da Vinci).

Ti piace il blog? Seguici! ;-)

Chandanina

Chandanina

Ciao, mi chiamo Chandana Sara e mi occupo di counselling a mediazione corporea. Per me parole come ascolto ed empatia hanno una doppia valenza perche` si estendono a tutti gli esseri viventi. Sono vegetariana da circa 4 anni,vivo nel Salento con il mio compagno e la nostra cagnolina Sunny che un`amica ci ha aiutato ad adottare da un canile fortunatamente gestito da veri amanti degli animali. Mi piace scrivere e cosi` eccomi qui a coniugare questa passione con l`amore per gli animali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.