A Verona censura sui manifesti “No alla caccia”. Il sindaco Tosi: “Troppo cruenti”.

Nonostante la copertura di parti delle immagini definite troppo cruente,  il Comune di Verona,  con a capo il sindaco Tosi, ha censurato di nuovo i manifesti del Movimento Vegetariano No alla Caccia, dimostrando in questo modo di calpestare il diritto di libertà di espressione  dei cittadini.

Infatti dopo una prima bocciatura dei manifesti da parte della giunta Comunale con la motivazione che  erano presenti immagini troppo cruente, si è verificata una seconda bocciatura nonostantele  “foto cruente” fossero coperte  (come si evidenzia nella foto).   

Questo fa pensare ad una decisione esclusivamente  “politica” che mal si concilia con le regole di democrazia che ogni Comune dovrebbe avere assolutamente a cuore  e quindi tutelare.

In altri Comuni italiani  i manifesti sono stati affissi, senza problemi.  A Verona sembra invece che si cerchi in tutti i modi di non infastidire i fautori della caccia, privando quindi i cittadini contrari a tale crudele pratica,  del sacrosanto diritto di manifestareil loro dissenso, anche mediante lo strumento della  pubblica affissione.

Inoltre va sottolineato che è  stata negata una plausibile motivazione alla seconda bocciatura, dicendo semplicemente che verranno accettati solo manifesti  con scritte, e non con immagini.

Il Sindaco Tosi è stato pochi giorni fa protagonista di un incidente di caccia, ferendo un giovane ed ha sperimentato in prima persona  quanto cruenta e pericolosa sia questa attività.

Sembra però che questo triste episodio non abbia insegnato nulla, si  continua a volere nascondere la tragica realtà .

Vi invitiamo a scrivere di nuovo lettere di protesta ai seguenti indirizzi:

Sindaco Flavio Tosi: [email protected]
Presidente del Consiglio Comunale: [email protected]
Segreteria Comune Verona: [email protected]
Giunta Verona: [email protected]
URP Comune Verona: [email protected]
L’Arena: [email protected]
Redazione Web Arena: [email protected]

Movimento Vegetariano No alla Caccia

www.no-alla-caccia.org

Mail [email protected]


© RIPRODUZIONE INTEGRALE O PARZIALE VIETATA SENZA LINK ALLA FONTE: http://www.vegamami.it/

Ti piace il blog? Seguici! ;-)

LadyCat

LadyCat

Amministratrice di VegAmami! Vegetariana dal 2002, volontaria in canili e CRAS per tanti anni, mamma, moglie, maestra, innamorata degli animali selvatici e della vita di campagna.

2 commenti su “A Verona censura sui manifesti “No alla caccia”. Il sindaco Tosi: “Troppo cruenti”.

  • LadyCat
    4 Dicembre 2011 alle 12:13
    Permalink

    Cosa ne pensi?
    Il sindaco fa bene a rifiutare tutte le immagini della campagna di sensibilizzazione?
    Di’ la tua! 😉

    RispondiRispondi
  • 4 Dicembre 2011 alle 14:37
    Permalink

    Io penso che è giusto sapere cosa accade, che la gente spesso non vedendo non si rende conto e che sia giusto stamparsi alcune cose nella mente per far risvegliare la propria coscienza.

    RispondiRispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.