Il gatto: come evitare i pericoli in casa e in giardino.

Il gatto è un animale estrememente curioso, questo può portare a spiacevoli conseguenze, se non si prendono le dovute precauzioni.

Tener sempre chiusi gli sportelli della lavastovoglie e lavatrice.

Attenzione a: vasca da bagno, cesto della biancheria, tazza del water, cavi elettrici con annessi elettrodomestici.

In cucina: sacchetti di plastica, bollitori, piastre elettriche ed a gas, forni, freezer, congelatori (l’animale può introdursi furtivo mentre lo sportello è aperto).
Lattine dei pelati e/o del mangime aperte non vanno mai lasciate in giro, pattumiera (deve esser sempre chiusa).

In giardino, qualunque pozza d’acqua, stagno o fontana è potenzialmente pericolosa per l’animale che corre il rischio di annegare.

Prodotti chimici di vario genere per la casa ed il giardino. Chiedere sempre prima al Veterinario.

Il rischio peggiore è costituito dagli incidenti mortali causati da guidatori senza scrupoli di macchine.

Soprattutto per evitare cadute, i balconi andrebbero sempre recintati. Non è complicato, è sufficiente una rete a maglie abbastanza fitte alta circa un metro e ottanta, con venti centimetri di rientranza verso l’interno in orizzontale per impedire all’animale di arrampicarsi. Tale struttura potrà successivamente servire anche da traliccio per piante rampicanti. Et voilà, in breve tempo avrete anche un balcone decorativo.

Se si vuole fare uscire il gatto è inevitabile che andrà incontro a molti rischi, dunque si cercherà quanto più possibile di evitargli spiacevoli sorprese, concedendogli la totale libertà solo in caso di strade prive di macchine, campi esenti da coltivazioni e quanto più privi della presenza umana e di animali pericolosi. Sarebbe bene controllare le sue uscite e non lasciare che si allontani troppo di frequente.
Ancora meglio sarebbe educarlo fin da piccolo a non uscire dal recinto del giardino di casa.

Ti potrebbe interessare: Il gatto: come evitare che corra pericoli fuori casa.


© RIPRODUZIONE INTEGRALE O PARZIALE VIETATA SENZA LINK ALLA FONTE: http://www.vegamami.it/

Ti piace il blog? Seguici! ;-)

LadyCat

LadyCat

Amministratrice di VegAmami! Vegetariana dal 2002, volontaria in canili e CRAS per tanti anni, mamma, moglie, maestra, innamorata degli animali selvatici e della vita di campagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.