Causa di morte del gatto con l’otite?

cfbca6ccb340430f00e9287fD: il mio gatto aveva una otite purulenta che non sono mai riuscita a debellare.
Poi un giorno ha avuto le convulsioni.
La veterinaria gli ha dato valium; 
io avevo tranquillit e mi ha detto che il principio attivo era lo stesso. Gli davo 10 gg 3 volte al giorno, ma ha avuto altre convulsioni, terribili; alla fine si è paralizzato, e poi una volta dal veterinario è morto.
Non mi ha saputo dire perchè: può essere per l’otite o per le gocce che poi in seguito mi ha detto che dopo un consulto con un collega, che non andavano bene?? Grazie.

R: vista la sintomatologia direi che la causa delle convulsioni, della paralisi e della morte è l’otite purulente che, non curata, è arrivata ad infettare il SNC (sistema nervoso centrale).
Quello che mi incuriosisce è il motivo per il quale non si è riuscita a curare: per un antibiotico non appropriato (quando si è visto che la cura non faceva effetto è stato fatto un antibiogramma per poter poi utilizzare un antibiotico mirato?) o per una cura non effettuata in modo corretto a casa?
Per quanto riguarda l’uso del tranquillit: è effettivamente lo stesso principio attivo del valium; non capisco per quale motivo l’altro collega abbia affermato che non andava bene…
Il fatto che il gatto abbia avuto successivamente alla somministrazione del tranquillit altre convulsioni è molto probabilmente dovuto al fatto che il dosaggio era un po’ basso; bisogna anche tenere conto che il tranquillit è una benzodiazepina ed è solo un coadiuvante nel trattamento dell’epilessia (quindi da solo non è sufficiente), ma non era neanche il caso di prescrivere da subito dei barbiturici.


© RIPRODUZIONE INTEGRALE O PARZIALE VIETATA SENZA LINK ALLA FONTE: http://www.vegamami.it/

Ti piace il blog? Seguici! ;-)

LadyCat

LadyCat

Amministratrice di VegAmami! Vegetariana dal 2002, volontaria in canili e CRAS per tanti anni, mamma, moglie, maestra, innamorata degli animali selvatici e della vita di campagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.