Cane con abbondante scolo mucoso e diagnosi di tumore.

D. “Salve. Circa 2 anni fa al mio volpino di 15 anni gli furono asportati dei denti, ecco, da quel momento il cagnetto (Toby) non ha più smesso di secernere in quantità non indifferenti muco dal condotto nasale e da quello uditivo. Dopo qualche accertamento gli fu diagnosticato un tumore al setto nasale. Ad oggi Toby conduce una vita normale, tranne che per il muco che continua a fuoriuscire in quantità costante. Come potrei migliorare il suo stato? Ma soprattutto desidererei sapere se è possibile che un cane con un tumore può non avere alcun segno di aggravamento in oltre 2 anni? Grazie.”

R: Gentile proprietario (non ti firmi!),
non sono in grado di rispondere alle tue domande, perchè non mi fornisci abbastanza informazioni!
Suppongo, vista l’età del cane, che i denti siano stati estratti in quanto malfermi.
Il muco è normalmente prodotto da cellule che rivestono le vie respiratorie (quindi anche le cavità nasali) ed ha funzioni specifiche, tra le quali quella di mantenere umide le stesse mucose e di protezione da agenti esterni (es. batteri) in quanto ricco di enzimi antisettici.
Tu affermi che il muco sia prodotto in quantità eccessiva: sei sicuro che il tuo giudizio sia obiettivo?
Se ci fosse davvero un’iperproduzione, questa potrebbe essere legata al tumore, ma non mi dici di che tumore si tratta e che cosa è stato fatto al riguardo!
Per quanto riguarda la seconda domanda mi dovresti dire: tipo di tumore, indagini fatte (biopsie, TAC, RM, endoscopie ecc.), eventuali terapie fatte (chirurgia, radio/chemioterapia).
Se mi fornirai le indicazioni che ti ho richiesto sarà felice di darti una risposta.


© RIPRODUZIONE INTEGRALE O PARZIALE VIETATA SENZA LINK ALLA FONTE: http://www.vegamami.it/

Ti piace il blog? Seguici! ;-)

LadyCat

LadyCat

Amministratrice di VegAmami! Vegetariana dal 2002, volontaria in canili e CRAS per tanti anni, mamma, moglie, maestra, innamorata degli animali selvatici e della vita di campagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.