Archivio della categoria: Dalla loro parte

Le buone azioni per un reale rispetto degli animali

Libero accesso ai cani negli uffici e altri luoghi.

web.dogprideday.itDa ora i cani avranno libero ingresso in uffici, negozi e spazi aperti al pubblico e chi manterrà esposto il cartello con il divieto di accesso loro dedicato dovrà pagare una multa.

Ecco la novità contenuta nel nuovo regolamento sugli animali del Comune di Firenze, che approderà presto in Consiglio comunale.

Ad illustrarne i contenuti è stato l’assessore all’ambiente Caterina Biti, dopo che il documento ha ricevuto l’ok in commissione.

Continua a leggere

Balene: corte aja ordina al Giappone la sospensione della caccia.

amandoitBOCCIATI I “FINI SCIENTIFICI”, ATTIVITÀ “ILLEGALE”!

LAV: SENTENZA STORICA, GIAPPONE RESPONSABILE DELLO STERMINIO DI PIU DI 14.000 BALENE. ORA SI METTA FINE ANCHE A IMPORT ED EXPORT DI DELFINI

La leggenda della caccia “scientifica” alle balene, del Giappone, si frantuma oggi con una sentenza storica della Corte internazionale di Giustizia (Nazioni Unite): la caccia alle balene sostenuta dal Giappone nell’oceano Antartico “è illegale” e, non riconoscendo i fini scientifici, ne ha disposto la sospensione.

Continua a leggere

118 Veterinario, ecco il numero!

Ricevo via mail e re-inoltro.

di Paolo Galletto

118vetOrmai da tanto tempo si sente l’urgenza di istituire un numero verde di Primo Soccorso per gli animali. Pensare a tutti quei poveri cani, gatti, conigli, volpi, scoiattoli che quotidianamente troviamo dilaniati sulle strade nell’incuranza generale, fa davvero male. Qualcosa si è mosso però.

Da Agosto 2013, In Italia, ogni giorno ci sono delle Ambulanze Veterinarie che si attivano, salvando vite di furetti, cani, gatti, cavalli ed animali esotici. Questo è il cosiddetto “118 Veterinario” una centrale attiva 24 ore al giorno per 365 giorni l’anno: il numero cui chiamare è il 199.302.118. E’ un numero a pagamento sostenuto da privati.

Firmiamo per farlo diventare una Realtà finanziata dallo Stato! Per aiutare gli animali è necessaria la tua firma! Clicca qui

Continua a leggere

Balzoo, banco alimentare per cani e gatti.

clochardBalzoo (Banco alimentare zoologico) è il primo Banco alimentare zoologico e si trova a Milano. E’ nato per raccogliere cibo per i gatti e gli animali abbandonati nei canili. Per sfamare i cani che fanno compagnia ai clochard, ma anche per aiutare le famiglie in difficoltà ad arrivare alla fine del mese, che faticano a mantenere i propri amici a 4 zampe, ma non vogliono separarsene.
L’iniziativa è scaturita da una collaborazione con i City Angels, col proposito di allargarsi a breve in tutta Italia. La prima distribuzione partirà da corso Europa, a due passi da piazza San Babila, per sfamare i cani dei clochard in centro.
“Abbiamo molti poveri che saranno felici di ricevere cibo per i propri animali – spiega Mario Furlan, fondatore dei City Angels – e non penso solo ai clochard, ma anche ai cani, ai gatti e agli animali domestici di tante famiglie in grave crisi economica che fanno già fatica a fare la spesa per loro stesse”.

La strage silenziosa degli zoo: non solo Marius, purtroppo.

Dalla fanpage Lav:

marius-giraffa-zoo-copenhagen-2Una strage silenziosa. Non molti giorni fa tutti i media hanno parlato di Marius, la piccola giraffa fatta a pezzi di fronte ai visitatori dello zoo di Copenhagen. Un evento atroce e macabro che ha inorridito ognuno di noi ma sapete quanti sono gli animali che ogni anno vengono soppressi negli zoo di tutta Europa? Dai 3 mila ai 5 mila animali. A confessare i numeri della strage silenziosa la stessa associazione Europea degli Zoo e Acquari (EAZA), che si spinge addirittura a voler far credere che la reclusione di un animale dietro le sbarre sia necessaria e anche educativa. Cosa si impara nel vedere un animale prigioniero, mortificato e lontano dai suoi luoghi naturali se non il valore della libertà? www.lav.it