La favola di Hachiko.

Share:
Condividi

C’era una volta,

in Giappone un cane di nome Hachiko.

la favola vera  di Hachico

immagine da web giapponizzati.comimmagine da web giapponizzati.comimmagine da web giapponizzati.com

Si dice che nacque in una fattoria nel novembre del 1923.
La sua storia sembra apparentemente simile a quella di altri amici a 4 zampe che vengono adottati, così anche Hachiko trovò l’amore di una casa.

All’età di due mesi trovò ospitalità presso l’abitazione di un professore dell’Università imperiale di Tokyo, il signor Ueno.

Ueno  era costretto a prendere ogni giorno il treno per recarsi al lavoro, essendo un pendolare.
Fin qui niente di strano.
Ma non ci andava solo.
Ogni mattina il fedele Hachiko lo accompagnava fino alla stazione, per poi tornare a prenderlo sempre al solito orario.
Si dice che il cane sia il migliore amico dell’uomo, il più fedele e la storia di Hachiko ce lo testimonia.
Purtroppo un giorno il suo amico umano non tornò dal lavoro…era stato colpito da un ictus proprio mentre si trovava all’Università.
Ma Hachiko fedelmente continuò, per anni ad “accompagnarlo” alla stazione e ad aspettarlo…
Impossibile, per i residenti del luogo e per i passanti, non notare il leale Hachiko che si fece ben presto amare e accudire da tutta la comunità. L’interesse nei suoi confronti crebbe così tanto che furono scolpite ben due statue in suo onore, una nella sua città natìa ed una alla stazione di Shibuya.
La storia del cane, rafforza  la credenza che questo animale (lat. anĭmal -alis, der. di anĭma «anima»)  sia il migliore amico dell’uomo, la storia di Hachiko ha toccato i cuori della società nipponica, riuscendo anche ad essere conosciuta a livello mondiale.
Ad Hachiko sono stati dedicati film e libri e la sua storia sembra destinata a tramandarsi nel tempo affinchè colui che molti rappresenta l’emblema della fedeltà non venga dimenticato.


© RIPRODUZIONE INTEGRALE O PARZIALE VIETATA SENZA LINK ALLA FONTE: http://www.vegamami.it/

Ti piace il blog? Votaci, ci aiuterai! ;-)

Questo articolo è stato pubblicato in Brevi, I vostri articoli, Svago e taggato come il da
Chandanina

Informazioni su Chandanina

Ciao, mi chiamo Chandana Sara e mi occupo di counselling a mediazione corporea. Per me parole come ascolto ed empatia hanno una doppia valenza perche` si estendono a tutti gli esseri viventi. Sono vegetariana da circa 4 anni,vivo nel Salento con il mio compagno e la nostra cagnolina Sunny che un`amica ci ha aiutato ad adottare da un canile fortunatamente gestito da veri amanti degli animali. Mi piace scrivere e cosi` eccomi qui a coniugare questa passione con l`amore per gli animali.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

 *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>