Grazie, ancora!

Devo a voi moltissimi ringraziamenti.

A voi che leggete i miei articoli, a voi che li commentate, a voi che li condividete. A voi che avete espresso il vostro giudizio una volta, due volte, una volta al giorno.

Grazie a voi tremila, che avete condiviso la lettera dalla prigione.  Grazie a voi, che date voce a chi voce non ha.

Grazie a chi ho incontrato a Roma, il 25 settembre.

Grazie a chi incontrerò a Montichiari, il 6 novembre.

Insomma, non mi spreco in parole inutili: se dal 73° posto della classifica top 100 di AlterVista siamo passati al 44° posto, è solo grazie a voi.

E allora, cosa posso fare? Mettermi ancora più al vostro servizio: se avete piacere di consigliarmi argomenti che non sono ancora stati trattati, approfondimenti che vorreste leggere, osservazioni sul blog (dai contenuti alla struttura!), e altro ancora, potete scrivere all’indirizzo email [email protected].

Se volete diventare miei amici su facebook vi basterà fare click nella colonna qui a destra, sotto alla scritta “diventiamo amici su Facebook“. Se vi piace, potete diventare fan della pagina di Amami (sempre su Facebook).

Ora puoi ritrovarci anche su Animal Universe, a questo profilo e con questo gruppo.

Grazie ancora e…continuate a votarci!!

Ti piace il blog? Seguici! ;-)

LadyCat

LadyCat

Amministratrice di VegAmami! Vegetariana dal 2002, volontaria in canili e CRAS per tanti anni, mamma, moglie, maestra, innamorata degli animali selvatici e della vita di campagna.

4 commenti su “Grazie, ancora!

  • Salvatore Noschese
    1 novembre 2010 alle 16:27
    Permalink

    Grazie a te 🙂
    Hai lavorato sodo ed hai ottenuto i meritati risultati.
    Sei grande Silvia 😉

    RispondiRispondi
  • LadyCat
    1 novembre 2010 alle 17:52
    Permalink

    @DarkWolf: Ma se hai lavorato anche tu! 😀
    Mettiti dalla mia parte, dai…fai lo staff, non il pubblico, per una volta!

    RispondiRispondi
  • Salvatore Noschese
    1 novembre 2010 alle 18:43
    Permalink

    @LadyCat: Io? :mrgreen:
    Mi sono occupato solo di alcuni piccoli dettagli tecnici ma il vero lavoro è tutto merito tuo 😉

    RispondiRispondi
  • 6 gennaio 2012 alle 17:33
    Permalink

    siete forti avete salvato quei poveri animalini

    RispondiRispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.