My cats

my cats

 

Lo so. Lo so.

Sono limitati, hanno diverse

esigenze e preoccupazioni

ma io li guardo e apprendo.


Mi piace il poco che sanno

è molto.

Si lamentano ma

non si angustiano,

avanzano con sorprendente dignità.

Dormono con una tale semplicità

che agli umani sfugge.

I loro occhi sono

più belli dei nostri

e possono dormire per venti ore

al giorno

senza esitazione o

rimorso.

Quando mi sento

abbattuto

devo solo guardare

i miei gatti

e mi torna il coraggio.

Studio queste

creature.

Sono i miei

maestri.

Charles Bukowski, My Cats

 

Ti piace il blog? Seguici! ;-)

antonella tomassini

antonella tomassini

sono vegan e son contenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.